News

“Il cordone ombelicale: il potenziale delle cellule staminali”, Reggio Calabria 11.10.2014

Organizzato da GADCO, Gruppo Avisino Donatrici Cordone Ombelicale, e da AVIS Regionale Calabria, in collaborazione con la Federazione Italiana ADoCes, il convegno “Il cordone ombelicale: il potenziale delle cellule staminali” che si svolgerà a Reggio Calabria sabato 11 ottobre 2014, accreditato ECM, è rivolto ad ostetriche, medici e volontari coinvolti nella promozione, raccolta e conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale.

Programma 11.10.2014

Calabria Cord Blood Bank è l’unica banca pubblica di raccolta e crioconservazione presente nella regione e ha sede presso l’Unità operativa complessa di Medicina Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera “Bianchi – Melacrino – Morelli”, diretta dal Dottor Giuseppe Bresolin.

E’ collegata a sedici punti nascita in cui le mamme possono effettuare la donazione del sangue cordonale, seguite da personale ostetrico adeguatamente formato.

La banca calabrese si conferma una delle più importanti banche della rete italiana per quanto riguarda la qualità delle raccolte del sangue del cordone ombelicale e per il numero di rilasci per uso trapiantologico.

Non c’è un perché – Al via la nuova campagna FIAGOP, 01.09.2014

FIAGOP Onlus, la Federazione Nazionale delle Associazioni di Genitori di bambini e adolescenti che hanno contratto tumori o leucemie e che riunisce la maggior parte delle organizzazioni presenti su tutto il territorio italiano, lancia “Non c’è un perché”, la nuova campagna dedicata alla diagnosi precoceal fine di ottimizzare le possibilità di guarigione dei pazienti.

La campagna informativa ha l’obiettivo primario di porre l’attenzione su uno degli aspetti critici che riguardano i ragazzi che si ammalano di patologie oncologiche – la diagnosi – e intende sensibilizzare i ragazzi, i genitori, i medici di famiglia, il sistema sanitario e l’opinione pubblica. L’iniziativa tocca anche aspetti psicologici che è fondamentale considerare nell’approccio alla malattia, cioé il fatto che gli adolescenti si trovano ad affrontare la diagnosi e le cure in un momento particolarmente delicato della vita, della crescita e della costruzione della propria identità.

L’iniziativa è promossa in collaborazione con AIEOP (Associazione Italiana di Ematologia Oncologia Pediatrica – www.aieop.org), che ha istituito una specifica “Commissione Adolescenti”, con cui FIAGOP collabora.

Non c’è un perché – Campagna nazionale di sensibilizzazione

Staminali cordonali: decreto legge in approvazione al Senato, 12.07.2014

Promuovere la donazione, qualificare il sistema di raccolta nazionale e razionalizzare le banche di raccolta delle staminali da cordone ombelicale. E’ questo l’obiettivo del disegno di legge in corso di approvazione al Senato dopo una gestazione che prosegue dalla fine della scorsa legislatura. “Su un punto siamo tutti d’accordo – dice al VELINO la relatrice del provvedimento, Manuela Granaiola del Pd- : i dati relativi alla donazione del cordone ombelicale ci raccontano innanzitutto che in Italia non si fa una corretta informazione. La diffusione della cultura del dono andrebbe poi estesa anche alle donne straniere che partoriscono nel nostro Paese che sono molto più numerose delle italiane: sarebbe importantissimo, ai fini della qualificazione del sistema e alla sua competitività internazionale, poter avvalersi delle donazioni di altre etnie.

Leggi la notizia integrale: http://salute.aduc.it/staminali/notizia/staminali+cordonali+dl+approvazione+al+senato_129857.php

 

 

Sito Adoces eletto “Sito della settimana” dal Corriere della Sera, 20.04.2014

Il Corriere della Sera “incorona” il sito della Federazione Italiana Adoces (adocesfederazione.it) assieme a questo portale dedicato al sangue cordonale (adoces.it/sangue-sangue-cordone) “Sito della settimana” nella pagina Salute di domenica 20 aprile.

Un bel riconoscimento per due portali che cerchiamo ogni giorno di rendere più completi e aggiornati possibile, nell’interesse dei pazienti e dei donatori!

2014_04_20 – Corriere della Sera

libertàcivili: la campagna “Anche noi… nati per donare” nel periodico del Ministero dell’Interno

libertàcivili

La rivista bimestrale del Ministero dell’Interno dedicata al pianeta immigrazione, libertàcivili, nel numero di settembre – ottobre 2013 ha pubblicato l’articolo di Alice Vendramin Bandiera, vicepresidente della Federazione Italiana Adoces, sulla nuova campagna “Anche noi… nati per donare”. Lo si può leggere integralmente, a partire da pagina 112, scaricando il file di seguito:

Copertina05_13

Interno05_13

Addio ad Alberto Marmont, pioniere del trapianto di midollo, 03.04.2014

alberto marmontE’ mancato la scorsa notte, all’età di 96 anni, Alberto Marmont, primario emerito di Ematologia dell’Ospedale San Martino di Genova. Nato a Catania, nel 1976 fu il primo in Italia ad eseguire un trapianto di midollo osseo, proprio nel reparto che aveva creato. Nel 2006 aveva celebrato con tutti i collaboratori i trent’anni di attività del reparto di Ematologia e nel 2008 aveva ricevuto il “Grifo d’oro”, la massima onorificenza del Comune di Genova.

La Federazione Adoces agli Stati Generali della Salute, 08 – 09.04.2014

La Federazione Italiana Adoces, con il suo presidente Licinio Contu, l’8 e 9 aprile parteciperà a Roma agli Stati Generali della Salute, un importante evento promosso dal Ministero della Salute durante il quale il mondo della sanità si confronterà sul futuro dell’organizzazione sanitaria, il diritto alla salute, la prevenzione, la ricerca e la sicurezza agroalimentare.

INVITO STATI GENERALI DELLA SALUTE

Programma Stati Generali Salute provvisorio

Admor-Adoces e Fiaticorti: un premio per i cortometraggi dedicati al dono di midollo, 01.04.2014

logo_donlogo_menu01logo ufficiale lightUn’associazione che scopre il valore e le potenzialità della comunicazione visiva e un Festival Internazionale che apre le porte a una tematica ancora poco conosciuta  eppure fondamentale: è avvenuto così quest’anno l’incontro tra Admor – Adoces, Associazione appartenente alla Federazione Italiana Adoces, impegnata da oltre vent’anni nella promozione della donazione di cellule staminali ematopoietiche (da midollo osseo e da sangue cordonale), e il Festival Internazionale del cortometraggio Fiaticorti, prestigioso e  ambito in Italia e all’estero,  giunto alla XV edizione.

Ne è nato un riconoscimento, il Premio Speciale Admor – Adoces “Vivere e donare: la vera grande bellezza”, al quale potranno concorrere cortometraggi (pellicole non superiori ai 20 minuti di durata) dedicati al tema del dono delle cellule staminali da midollo osseo, che riescano a  stimolare l’interesse sulla tematica delle cellule staminali, con particolare attenzione al target più giovane e a educare alla solidarietà.

 

APPROFONDIMENTI:

Comunicato stampa integrale

Come diventare donatori di midollo e perché

Testimonianze di donatori

Appello per il piccolo Alberto – Treviso

Fa’ la cosa giusta Rai Uno, 27.03.2012: http://tg1falacosagiusta.blog.rai.it/2012/03/27/storie-da-paese-il-paese-piu-solidale-ditalia/

 

Info e bando di concorso: www.fiaticorti.it

 

 

 

Il buon uso delle staminali del cordone su Wired, 01.04.2014

Si intitola “Staminali: come farne buon uso” l’articolo che il sito della rivista Wired dedica ai possibili utilizzi del sangue cordonale. L’articolo offre decalogo delle cose che è utile sapere prima di scegliere come destinare il prezioso sangue e conclude: “C’è essenzialmente una cosa su cui ogni mamma col pancione dovrebbe riflettere quando mette alla luce un figlio: che non sta per mettere in moto solamente una nuova vita, ma che ha in grembo anche la possibilità reale di provare a salvarne un’altra, non meno importante, magari dall’altra parte del mondo. Con la probabilità di sollevare un peso terribile da una famiglia sfortunata e potendo confidare, in caso di bisogno, nel gesto di un’altra mamma altrettanto altruista”.

Grazie all’autrice Alice Pace per la chiarezza, l’attinenza ai dati scientifici e, non ultimo, per la sensibilità.

http://www.wired.it/scienza/medicina/2014/04/01/guida-staminali-cordone-ombelicale/

 

Donazione del sangue cordonale, Ansa fa il punto. Roma, 05.02.2014

Con un approfondito lancio ieri sera l’agenzia Ansa ha proposto un bilancio riguardo al tema della donazione del sangue cordonale. A parlare della validità (oltre che della bontà, largamente intesa) di questo gesto sono i numeri, a cominciare dai 1.230 trapianti eseguiti in tutto il mondo con donazioni di madri italiane.

Un risultato importante, al quale però non ci si deve fermare: intervistata dalla giornalista Ansa, la vicepresidente Adoces Alice Vendramin Bandiera ha sottolineato: “Un buon inventario dovrebbe essere di almeno 70.000 unità. Aderire alla donazione è indispensabile per sostenere il sistema solidaristico che consente a tutti di ottenere cure appropriate, perché solo aumentando il numero di donazioni, e coinvolgendo in questa pratica anche le donne straniere, aumenta la possibilità di trovare un donatore compatibile”.

2014_02_05 – Ansa