A Matera il convegno scientifico “La donazione delle cellule staminali emopoietiche in Italia ed in Europa” – 28.03.2013

Si terrà sabato 20 aprile 2013 a Matera, Casa Cava (rione Sassi), il convegno scientifico accreditato in base al programma di Formazione Continua in medicina (E.C.M.) del Ministero della Salute “La donazione delle cellule staminali emopoietiche in Italia ed in Europa – Organizzazione della rete di reperimento dei donatori e standards qualitativi”. Organizzato dall’Azienda sanitaria locale di Matera, dalla Federazione Italiana Adoces e da Domos Basilicata, con il patrocinio della Federazione Nazionale Collegi Ostetriche, Sirong e Collegio Ostetriche della provncia di Matera, il seminario farà il punto su donazione e utilizzo del sangue cordonale, oggi sempre più utilizzato tanto per pazienti in età pediatrica quanto per gli adulti (50% e 50%), in Italia e in Europa.

Secondo le indicazioni del Ministero della Salute, per ottenere una copertura ottimale delle caratteristiche genetiche, il numero delle unità disponibili nelle banche per la donazione solidale, oggi di circa 30.000, dovrebbe essere triplicato. La variabilità genetica dell’inventario delle banche è un altro elemento importante per rispondere ad un numero vasto di malati: maggiore è la variabilità, maggiore è l’efficienza e l’economicità di una banca.
In considerazione dell’aumento, in questi ultimi anni, dell’utilizzo del SCO nei trapianti in pazienti adulti e delle richieste di pazienti esteri di essere curati presso i Centri italiani, è importante l’incremento delle unità con donazioni provenienti anche da coppie immigrate, che consentiranno una maggiore
probabilità di trovare un donatore HLA compatibile ai fini del trapianto limitando in tal modo anche i costi delle importazioni dall’estero.

L’accreditato è previsto per  100 partecipanti: 60 medici chirurghi (Discipline prevalenti: Ematologia, Ginecologia, medicina Trasfusionale), 30 ostetriche, 5 biologi, 5 tecnici sanitari di laboratorio biomedico.

Le iscrizioni devono essere effettuate esclusivamente online entro il 18 aprile 2013. Laddove il numero di 100 iscrizioni non venisse raggiunto o in presenza di rinunce, sarà possibile iscriversi anche il giorno dell’inizio del convegno in sede di registrazione.

 

L’elenco degli ammessi sarà pubblicato sul sito di doMos www.domosbasilicata.it il 19 aprile 2013. Ai partecipanti in regola con le procedure previste saranno rilasciati i crediti ECM e l’attestato di partecipazione.

Effettua l’iscrizione on line

 

Tags: , , , ,